Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2017

un primo riassunto dei mesi

Gennaio è cominciato con Dixit e con il taglio dei capelli, e le onde. Della cena con l'amico del cuore di sempre.  Degli esperimenti di cucina. Del palazzo dei Diamanti e della mostra sull'Ariosto.
Febbraio è stato il mese del colloquio non fatto, iniziato con l'abbordaggio più improbabile. Dei pani. Degli incontri di lavoro faticosi, delle organizzazioni impegnative, delle persone da conoscere e  con le quali misurarsi.
Marzo, il mese del compleanno di mamma. Il mese dell'evento, che ha dato il senso a molto di quel che accadeva. Il mese di Roma, dell'incontro con le amiche, della manicure fatta dal parrucchiere.
Aprile è stato il mese di Alvaro Soler cantato a memoria come un mantra (contigo me desencareno, ahora entra en mi terreno y esta lucha te dedicarè), del Salone del Mobile, della Pasqua strana, dell'anello autoregalato, del 25 aprile in campagna e dei primi sorrisi di primavera.
Maggio è stato La Spezia, e Cattolica, e l'andare in giro. Giugno è …