Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

l'autunno è arrivato

siamo a meno 4 giorni per il genetliaco di questo fanciullo qui, l'ultimo a cifra singola, e non so bene cosa regalargli.  Giochi, no, perché il suo tempo di sfruttamento di un gioco è pari a una settimana scarsa. Libri, no, perché ne compriamo spesso, e ne prendiamo in prestito altrettanti. Abbigliamento, forse. Servono pantaloni e un giubbotto pesante e un grembiule nuovo. Ma ammettiamolo, che razza di regalo è un capo di abbigliamento?  E non faremo nemmeno la festa.  Un po' per il lockdown, un po' perché quest'anno mi mancano le energie e la nonna non ce la può fare. Insomma, di solito compravamo tutto, ci caricavamo un tavolino e bibite e pizzette ecc in macchina, arrivavamo al parco, allestivamo di palloncini e festoni un angolo del parco, e aspettavamo gli invitati. Che non confermavano mai, e non sapevo mai se sarebbero stati 6 o 30 (sono stati 9, un anno, e 28 l'anno successivo, e di nuovo 10 l'anno ancora dopo... insomma è sempre un terno al lotto).  H

Ultimi post

Armocromia o delle passioni

onomastici e ricorrenze

LA DIGNITA' DEL TITOLO

Leggere, che gran dono

Le scoperte del lockdown

Giugno, fase due, tutte cose...

Non siamo fuori dalla Storia

Se mi guardo indietro vedo...

continuo con le mie considerazioni

Settimana santa di pandemia