Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

Maggio, fioriscono le rose anche col caldo torrido

 Ho fatto moltissime cose in questo periodo. Ma nonostante tutto il traffico, mi pare di avere il cervello ovattato: faccio molta fatica a stare concentrata e ho perso la capacità di essere contemporaneamente sul pezzo e attenta a mille cose, come facevo prima.  E' come se il Covid avuto a marzo mi avesse lasciata con la necessità di godere la vita un passo per volta, e non dieci contemporaneamente.  Impressioni sparse di queste settimane le rose del concorso sono tutte bellissime, ma è un peccato che si sia perso il profumo per strada, a favore della resistenza; ho abbandonato il lavoro a maglia un po' per il caldo e un po' per l'incapacità di concentrarmi, ma adesso riprendo siamo stati a Torino, Carlo ed io... ed è stato bello come sempre sono finite le elementari: da oggi pomeriggio arriverà anche la pagella la mia salute sta lanciando segnali forti e chiarissimi, tocca prendersene cura la palestra mi piace (o l'istruttore mi piace? Quel che conta è che vado in

Ultimi post

Il fascino discreto di chi fa le cose gradualmente ma con un obiettivo

Non mi piace lavorare il cotone

la me di 30 anni fa e la me di oggi si riconoscerebbero?

quando siete felici fateci caso

riepilogo rapido di quel che è accaduto in questi giorni

2022, un nuovo anno

Autunno, reprise 2021