Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

LA DIGNITA' DEL TITOLO

D'estate mi prendo cura delle piante del terrazzo. E come mi prendo cura di loro, dovrei ricordarmi di prendermi cura di me. Il 4 marzo si è chiusa una storia (relazione? come si chiama la 'corrispondenza di amorosi sensi' tra due adulti, che non sfocia in una convivenza o in un qualche progetto? mah) che era cominciata il 12 marzo 2018 e che mi aveva riempita di meraviglia, di stupore, di bellezza anche.
Mi sentivo ricca e forte e potente, in grado di fare moltissimo, se non tutto. Però... le storie (tutte, anche quelle di amicizia, anche quelle di fratellanza) si costruiscono in due, e prendono la forma che i due insieme riescono a dare. Ebbene, la 'mia' storia non era la stessa dell'altro, e a un certo punto le strade hanno cominciato a divergere.
Ma io sono ostinata, e determinata, ed ero convinta di essere nel giusto, perciò ho resistito, sono rimasta, ho mantenuto la mia narrazione, anche quando dall'altra parte le parole erano chiare e nette 'io …

Ultimi post

Leggere, che gran dono

Le scoperte del lockdown

Giugno, fase due, tutte cose...

Non siamo fuori dalla Storia

Se mi guardo indietro vedo...

continuo con le mie considerazioni

Settimana santa di pandemia

primo aprile, pandemia in corso

Pandemie e smart working

riflessioni sparse