Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

Chiudi, apri, chiudi...

Febbraio è stato un mese brevissimo e imprevisto. Per la neve, scesa giusto in tempo per san Valentino... Per la firma del contratto, e l'appropriazione di un nuovo posto nel quale vivere... Per il lavoro, che ha continuato a muoversi su un percorso ballerino, che ancora ondeggia (andiamo a far lezione ai bambini / anzi no / anzi sì / con quel progetto /anzi con quell'altro / anzi con quello di prima... ). Dicevo, la neve, che avrei voluto sfruttare fino all'ultimo fiocco. Ma senza montagna, come si fa? Il coronavirus che non se ne va, e le decisioni estemporanee dei governanti (con tanto di crisi di governo, caduta, risalita al colle ecc ecc) non aiutano affatto. Continuiamo (anche oggi) con il balletto giallo - arancio - rosso, con i colori estratti da un variopinto e imprevedibile cappello a cilindro, che sta portando all'esasperazione moltissimi settori e categorie professionali.  Ma sono brava a gioire delle piccole e grandi cose: così l'andare alla ricerca del

Ultimi post

2021 o delle novità

wishlist delle feste

l'autunno è arrivato

Armocromia o delle passioni

onomastici e ricorrenze

LA DIGNITA' DEL TITOLO

Leggere, che gran dono

Le scoperte del lockdown

Giugno, fase due, tutte cose...

Non siamo fuori dalla Storia